Emergenza Coronavirus: in Senato due emendamenti a favore di un aumento della tassazione sui tabacchi

Pochi giorni fa, il Professor Garattini aveva lanciato un appello per l’aumento della tassazione dei prodotti di tabacco e l’eliminazione dei privilegi fiscali a favore delle sigarette a tabacco riscaldato. Tale appello può ancora essere sottoscritto, mandando un’e-mail a silvano.gallus@marionegri.it entro il 10 Aprile 2020, scrivendo in oggetto “Adesione all’appello del Prof. Garattini su Tobacco Endgame”
Nell’ambito della discussione sulla Conversione in legge del decreto-legge 18/2020 relativo all’emergenza epidemiologica da COVID-19, in corso al Senato, almeno un paio degli emendamenti proposti hanno la stessa ispirazione.

Tra gli emendamenti presentati, quello all’articolo 1bis, della Senatrice Pirro ed altri (1.6) prevede l’aumento delle accise di tutti i prodotti del tabacco: piccoli aumenti che riguarderebbero tutti i prodotti del tabacco ed eliminazione del privilegio della tassazione ridotta per i prodotti a tabacco riscaldato.  

Inoltre, l’Ordine del Giorno della Senatrice Binetti e del Senatore De Poli descrive bene come l’assenza di regolamentazione dei prodotti a tabacco riscaldato lasci indifesa la popolazione da pubblicità ed esposizione passiva al “fumo freddo”. Tale Ordine del Giorno impegna quindi il governo a reperire fondi per finanziare le spese del Decreto eliminando la defiscalizzazione dei prodotti a tabacco riscaldato.

Fonte:
Senato della Repubblica Italiana. Conversione in legge del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18, recante misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19 (1766) EMENDAMENTI (al testo del decreto-legge). LINK