La Nuova Zelanda pianifica l’endgame del tabacco

Divieto di vendita di sigarette a chi è nato dopo il 2004 per liberare dal fumo le nuove generazioni di giovani

Il Governo ha reso noto le proposte del piano d’azione Aotearoa 2025 senza fumo, ora alla prova di una consultazione popolare. Aotearoa è il nome del Paese in lingua Maori, la popolazione aborigena del Paese e delle isole del Pacifico.

No Smoking Images - Smoke Free New Zealand, Transparent Png - 1200x994  (#6815885) PNG Image - PngJoy

In Nuova Zelanda, la prevalenza di fumatori è diminuita grazie a norme stringenti e una tassazione in aumento che ha portato i prezzi delle sigarette alle stelle.
Na, non è finita quì perchè si prevede di aumentare le tasse sulle sigarette del 10%, ogni 10 anni. Nel 2010 c’è stato il primo aumento e nel 2019 il secondo. Tuttavia nel Paese abitato da circa 5 milioni di persone, i fumatori sono mezzo milione, una prevalenza del 10% che, tuttavia, tra i Maori e i gruppi svantaggiati può raggiungere anche il 30%.
Si studia l’applicazione di nuove strategie del tobacco-endgame, come ridurre il livello di nicotina consentito nei prodotti con tabacco, il divieto degli illusori filtri, ed aumentare i prezzi e limitare il numero di rivendite.

Aree di Interesse e Azioni Potenziali di Aotearoa senza fumo

II piano include l’aumento graduale dell’età legale per fumare, il divieto di vendita di sigarette e prodotti del tabacco a chiunque sia nato dopo il 2004, l’obbligo di licenza per i rivenditori e la riduzione dei punti vendita.
Il Ministro della salute ha detto che il piano deve basarsi su un nuovo approccio al problema e che, anche se il Paese ha fatto grandi progressi, la prevalenza dei fumatori nella popolazione

Una consultazione popolare per il piano d’azione Aotearoa 2025 senza fumo lunedì 31 maggio 2021.

Il Ministro della Salute Dr Ayesha Verrall, nella presentazione del Piano, ha scritto che: “per accelerare i progressi verso Smokefree 2025, dobbiamo cambiare il modo in cui affrontiamo il fumo. Non lo raggiungeremo con un approccio normale”. (Leggi la prefazione del Ministro)
E’ in corso una consultazione popolare che dura sei settimane (15 aprile – 31 maggio 2021): un’opportunità per tutti i neozelandesi di dire la loro e fornire feedback che aiuteranno a plasmare il piano d’azione Aotearoa 2025.

Fonti

MINISTERO DELLA SALUTE N-Z. Proposte per il PIANO D’AZIONE AOTEORA 2025

Enrico Franceschini Nuova Zelanda, la premier Ardern vuole un Paese “libero da fumo” entro il 2025. Repubblica 18 Aprile 2021